CAMPIONE VERO

Gino Bartali nasceva il 18 luglio nel 1914 a Ponte a Ema, paesino in provincia di Firenze.

“Ginaccio” non è solo stato uno dei più forti ciclisti italiani della storia (leggere il palmares su wikipedia), è stato soprattutto UOMO.

Inserito tra i Giusti dell’Olocausto nel Giardino dei Giusti del Mondo di Padova, per l’aiuto offerto agli ebrei durante la Seconda guerra mondiale, Bartali è stato un esempio di quegli uomini di sport che a mio avviso ad oggi mancano. 

Spero al più presto di avere del tempo da dedicare per spendere due parole su un uomo straordinario, un vero combattente.

L’Italia ha avuto grandi uomini ed è un dovere ricordarli.
.
Lunga vita a Gino Bartali.

#skysport
#giroditalia
#ciclismo
#toscana
#bartali
#onore
#italy🇮🇹
#firenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...