MAMBA LIVES

Seduto senza parole. Questa è stata la reazione che ho avuto nel leggere il primo articolo sulla morte di Kobe Bryant e sua figlia Gianna. Non potevo crederci, non posso crederci. Eppure non c’è smentita, non é uno scherzo di cattivo gusto. È successo davvero, Kobe e sua figlia non ci sono più. Ed giusto ribadire in questa sede per l’eternità che la figura di Kobe non potrai mai essere solo confinata al mondo della pallacanestro. Uomo dalle mille risorse, di un’intelligenza fina e unica che ha deciso di essere il migliore in Nba ma che poteva tranquillamente diventare ciò che voleva.
Kobe ha cresciuto tutti noi. Un esempio positivo che rimarrà sempre nel nostro cuore. Purtroppo la vita a volte è molto cruda e ci ricorda in determinate occasioni che tra tutti noi non c’è differenza. Sembra impossibile che un mito come Bryant potesse essere vulnerabile come qualsiasi persona. Eppure Kobe non c’è più fisicamente ma rimarrà per sempre, fino a quando ci saranno sue magliette che circolano e ragazzi che sognano di diventare come lui.
Non ti dimenticheremo.
#Mambalives

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...